Affidamento del servizio di supporto al sistema informatico del Comune di Lainate Published by Tenders Electronic Daily

Affidamento del servizio di supporto al sistema informatico del Comune di Lainate

Application deadline

07.09.2020, 13:00 hour

Procedure

Open procedure

Order type

Provision of services.

Main CPV code
  • Computer facilities management services
    72514000-1
Language

Italian

Contracting authority / owner

Centrale unica di committenza tra Comuni di Lainate e Malgesso
largo Vittorio Veneto 12
20020 Lainate
Italy
Tel.: +39 0293598220
Fax: +39 0293598258
E-Mail: appalti.contratti@comune.lainate.mi.it
Website: http://www.comune.lainate.mi.it

assignment

Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione operativa per l’utilizzo delle reti informatiche applicate all’attività comunale, così come meglio specificato nel capitolato. Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione... Show more

Description of procurement /scope of services

Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione operativa per l’utilizzo delle reti informatiche applicate all’attività comunale, così come meglio specificato nel capitolato. Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione... Show more

Project adress

Region (NUTS code): ITC4C Milano
Varie sedi del Comune di Lainate, così come indicato all’art. 2 del capitolato.

Italia-Lainate: Servizi di gestione di attrezzature informatiche

2020/S 129-316618

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Centrale unica di committenza tra Comuni di Lainate e Malgesso
Indirizzo postale: largo Vittorio Veneto 12
Città: Lainate
Codice NUTS: ITC4C Milano
Codice postale: 20020
Paese: Italia
Persona di contatto: Barbara Mazzotta
E-mail: appalti.contratti@comune.lainate.mi.it
Tel.: +39 0293598220
Fax: +39 0293598258

Indirizzi Internet:

Indirizzo principale: http://www.comune.lainate.mi.it

Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.lainate.mi.it

I.2)Appalto congiunto
L'appalto è aggiudicato da una centrale di committenza
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.comune.lainate.mi.it/it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.ariaspa.it
La comunicazione elettronica richiede l'utilizzo di strumenti e dispositivi che in genere non sono disponibili. Questi strumenti e dispositivi sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://www.ariaspa.it
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Affidamento del servizio di supporto al sistema informatico del Comune di Lainate

Numero di riferimento: CIG 83492009CB
II.1.2)Codice CPV principale
72514000 Servizi di gestione di attrezzature informatiche
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione operativa per l’utilizzo delle reti informatiche applicate all’attività comunale, così come meglio specificato nel capitolato.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 400 000.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:
II.2.2)Codici CPV supplementari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC4C Milano
Luogo principale di esecuzione:

Varie sedi del Comune di Lainate, così come indicato all’art. 2 del capitolato.

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Oggetto del servizio è la gestione del sistema informatico del Comune di Lainate mediante supporto, sviluppo tecnico e progettuale, servizi di supporto al responsabile protezione dati ai sensi del regolamento UE, progettazione della digitalizzazione iter dei procedimenti, assistenza, nonché la gestione operativa per l’utilizzo delle reti informatiche applicate all’attività comunale, così come meglio specificato nel capitolato.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 400 000.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

La durata dell’appalto è di 3 (tre anni), decorrenti dalla data di aggiudicazione.

L’amministrazione comunale si riserva la facoltà di esercitare l'opzione di rinnovo del contratto, alle medesime condizioni e modalità, per ulteriori 2 (due) anni.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: sì
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

L’amministrazione comunale si riserva la facoltà di esercitare l'opzione di rinnovo del contratto, alle medesime condizioni e modalità, per ulteriori 2 (due) anni.

II.2.12)Informazioni relative ai cataloghi elettronici
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Il valore complessivo dell’appalto, comprensivo dell’eventuale opzione di rinnovo di ulteriori 2 anni, è stimato in 400 000,00 EUR, IVA esclusa, di cui:

— 240 000,00 EUR, per i 3 anni di durata del contratto,

— 160 000,00 EUR, per i successivi ed eventuali ulteriori 2 anni di rinnovo.

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Iscrizione nel registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara.

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Fatturato globale d’impresa medio annuo non inferiore a 250 000,00 EUR — IVA esclusa — realizzato negli ultimi tre esercizi annuali antecedenti alla data di pubblicazione del bando, che alla data di presentazione dell’offerta risultino depositati presso l’Agenzia delle entrate o la CCIAA.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

1) aver svolto negli ultimi tre anni consecutivi precedenti la data di pubblicazione del bando di gara servizi analoghi a ciascuna attività indicata ai punti A, B, D, F, I dell’art. 1 del capitolato. Per ogni attività il concorrente dovrà aver svolto almeno un servizio di 3 anni presso comuni con popolazione superiore a 15 000 abitanti;

2) aver svolto dal 2018 servizio di supporto negli adempimenti relativi all’applicazione del regolamento UE 679/2016 presso almeno 2 comuni con popolazione superiore a 15 000 abitanti;

3) possesso delle seguenti certificazioni:

— certificazione di qualità ISO/IEC 20000,

— certificazione IWIN MCSA,

— certificazione VMWARE;

4) numero medio annuo minimo di 4 dipendenti nell’ultimo triennio 2017-2018-2019 (Si intende escluso il personale amministrativo. Si intende che ciascuno dei 4 dipendenti deve aver svolto servizio per almeno 12 mesi. Gli eventuali dipendenti a tempo determinato saranno calcolati come 1 dipendente sommando i periodi di ciascuno fino ad arrivare all’anno).

III.1.5)Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati
III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.1)Informazioni relative ad una particolare professione
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:
III.2.3)Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto
Obbligo di indicare i nomi e le qualifiche professionali del personale incaricato dell'esecuzione del contratto d'appalto

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.4)Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo
IV.1.6)Informazioni sull'asta elettronica
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/09/2020
Ora locale: 13:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 10/09/2020
Ora locale: 10:00
Luogo:

Sala riunioni (sala dei Tetti), sita al secondo piano della sede municipale del Comune di Lainate — largo Vittorio Veneto 12, Lainate

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

La seduta di gara è pubblica, ma soltanto i titolari o i legali rappresentanti delle imprese partecipanti o persone munite di specifica delega loro conferita dai suddetti legali rappresentanti hanno diritto di parola e di chiedere che le loro dichiarazioni siano inserite a verbale.

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.2)Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici
VI.3)Informazioni complementari:

A) procedura di gara indetta con determinazione n. 395 del 3.7.2020;

B) il procedimento si svolge, prevalentemente, attraverso l'utilizzo del sistema telematico di proprietà di Regione Lombardia, denominato «Sintel», mediante il quale saranno gestite le fasi della procedura relative alla pubblicazione, presentazione, analisi, valutazione e aggiudicazione delle offerte, nonché le comunicazioni egli scambi di informazioni; le modalità tecniche per l'utilizzo del sistema «Sintel» sono indicate nel disciplinare di gara, ove sono descritte le informazioni riguardanti la piattaforma telematica, la dotazione informatica necessaria per la partecipazione alla procedura, la registrazione alla piattaforma e la forma delle comunicazionida utilizzare per la procedura; l'offerta è composta da:

B.1) busta amministrativa: con tutta la documentazione diversa dalle offerte, compresa la cauzione provvisoria;

B.2) busta tecnica: costituita da una proposta tecnico-organizzativa (max 25 pagine in f.to A4, esclusi i curricula) — carattere ARIAL 11 — che dovrà essere redatta con riferimento ai criteri di valutazione indicati nella tabella di cui al punto 18.1) del disciplinare di gara;

B.3) busta economica: come da fac-simile predisposto dalla stazione appaltante riportante il ribasso unico percentuale offerto dal concorrente sull’importo annuale posto a base di gara (80 000,00 EUR); l'offerta deve riportare, ai sensi dell'art. 95, comma 10 del D.Lgs. n. 50 del 2016, l'incidenza o l'importo degli oneri per la sicurezza aziendali propri dell'offerente, nonché i costi della manodopera, quale componente interna compresa nell'offerta;

C) aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;

D) esonero dal versamento del contributo a favore dell’ANAC (art. 65 del Decreto legge n. 34/2020);

E) obbligo, per l'aggiudicatario, rimborso spese di pubblicazione avviso ed esito di gara, ammontanti presumibilmente a 1 500,00 EUR;

F) obbligo di sopralluogo, secondo le modalità stabilite nel disciplinare di gara;

G) è richiesta l'allegazione del «PassOE» rilasciato dall'ANAC ai sensi dell'art. 2, comma 3, lettera b), della deliberazione dell'autorità per la vigilanza sui contratti pubblici n. 111 del 20.12.2012;

H) ogni informazione, specificazione, modalità di presentazione della documentazione per l'ammissione e dell'offerta, modalità di aggiudicazione, sono indicate nel disciplinare di gara, parte integrante e sostanziale del presente bando;

I) capitolato speciale d'appalto, disciplinare di gara e modelli di domanda/offerta (utilizzabili dai concorrenti), sono disponibili all'indirizzo Internet: www.comune.lainate.mi.it alla sezione «amministrazione trasparente — bandi di gara e contratti — atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura» e su: www.aria.regione.lombardia.it.

Il responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 31 del codice, è la dott.ssa Simona Parini – responsabile del settore gestione finanziaria, innovazione tecnologica e controllo delle partecipate del Comune di Lainate.

Il responsabile del procedimento di gara è il dr. Claudio Biondi.

Referente per l'istruzione amministrativa della gara: sig.ra Barbara Mazzotta.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR (Tribunale amministrativo regionale) per la Lombardia — Sezione di Milano
Indirizzo postale: via Filippo Corridoni 39
Città: Milano
Codice postale: 20122
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
VI.4.3)Procedure di ricorso
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
03/07/2020