AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2022/2023, 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026 Published by Tenders Electronic Daily

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2022/2023, 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026

Application deadline

16.05.2022, 23:59 hour

Procedure

Open procedure

Order type

Provision of services.

Main CPV code
  • School-meal services
    55523100-3
Language

Italian

Contracting authority / owner

COMUNE DI TAVERNERIO
VIA PROVINCIALE, 45
22038 TAVERNERIO
Italy
Tel.: +39 031421223
Fax: +39 031427882
E-Mail: comune.tavernerio@halleycert.it
Website: http://www.comune.tavernerio.co.it

assignment

Servizio relativo alla fornitura, preparazione e distribuzione giornaliera di pasti completi agli alunni della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e secondaria ed al personale scolastico avente diritto. Appalto da aggiudicarsi a corpo e non frazionabile.

Description of procurement /scope of services

I servizi sono i seguenti, come meglio specificati nel capitolato speciale d'appalto:1. Fornitura di tutti i generi alimentari stabiliti nelle tabelle dietetiche e nelle linee guida per il servizio di ristorazione scolastica approvate dall'A.T.S. INSUBRIA;2. preparazione dei pasti nei locali comunali siti in Via Provinciale già attrezzati a cura dell’Ente - Criteri Ambientali Minimi – Servizio di Ristorazione Collettiva e fornitura derrate alimentari, approvati con D. M. 65/2020, con particolare riferimento alla sezione 2C “Criteri ambientali per l’affidamento del servizio di ristorazione scolastica , punto a. “clausole contrattuali”;3. accertamento quotidiano del numero di pasti da preparare, come da modalità specificate alla lettera B del presente articolo;4. distribuzione di pasti agli alunni della scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo ed al personale scolastico avente diritto, nel refettorio attiguo ai locali cucina;5. trasporto, a mezzo di carrelli termici in dotazione, e distribuzione di pasti agli alunni della scuola primaria e secondaria dell’Istituto Comprensivo ed al personale scolastico avente diritto, nei due refettori all’interno del plesso scolastico. Non sono necessari mezzi per il trasporto dal punto di cottura ai refettori;6. accurato allestimento del refettorio e dei tavoli prima di ogni pasto e accurata pulizia e sanificazione degli stessi, al termine di ogni pasto;7. accurata pulizia e sanificazione degli arredi e dei pavimenti al termine di ogni servizio;8. lavaggio e stoccaggio di tutte le stoviglie utilizzate;9. distribuzione dei pasti con personale e attrezzature adeguate ed idonee per la suddetta finalità, negli orari indicati dalle Autorità scolastiche e comunali;10. impiego di personale qualificato sufficiente per garantire la preparazione e distribuzione dei pasti agli utenti, nonché personale e materiale adeguato per assicurare la pulizia, l’igiene e la funzionalità della cucina, dei refettori e di tutti i locali adibiti all’uso di mensa;11. esecuzione di tutti gli adempimenti di competenza previsti dal D.L.vo 26 maggio 1997, n. 155, recante "Attuazione delle direttive 93/43/CEE e 96/3/CE concernenti l'igiene dei prodotti alimentari”, con particolare riferimento alle procedure di sicurezza (HACCP);12. Fornitura e reintegro costante, (con spese a carico dell’Aggiudicatario) della stoviglieria, posateria, e degli utensili necessari all’espletamento del servizio;13. Manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti gli impianti e le attrezzature in dotazione;19. Operazioni di pulizia, disinfestazione e derattizzazione di tutte le aree interessate dal servizio di mensa scolastica;20. Predisposizione e realizzazione piano di analisi microbiologiche e chimico fisiche per il controllo delle materie prime, dei semilavorati e dei prodotti finiti e trasmissione esiti al Comune.21. Realizzazione di un’area esterna per la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dal centro cottura, con progettazione ed oneri a carico dell’aggiudicatario, mediante le necessarie opere edili ed impiantistiche e mediante la fornitura delle attrezzature necessarie per il funzionamento, con dimensionamento adeguato al centro cottura esistente. L’area esterna per la raccolta differenziata dovrà essere realizzata con le caratteristiche specificate negli allegati al capitolato “Computo metrico Isola Ecologica” e “Progetto grafico Isola ecologica”;22. Realizzazione di tutte le migliorie proposte in sede di offerta, con oneri a carico dell’aggiudicatario
I servizi sono i seguenti, come meglio specificati nel capitolato speciale d'appalto:1. Fornitura di tutti i generi alimentari stabiliti nelle tabelle dietetiche e nelle linee guida per il servizio di ristorazione scolastica approvate dall'A.T.S. INSUBRIA;2. preparazione dei pasti nei locali comunali...
Show more

Project adress

Region (NUTS code): ITC42 Como
Comune di Tavernerio

Italia-Tavernerio: Servizi di mensa scolastica

2022/S 071-189576

Bando di gara

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: COMUNE DI TAVERNERIO
Indirizzo postale: VIA PROVINCIALE, 45
Città: TAVERNERIO
Codice NUTS: ITC42 Como
Codice postale: 22038
Paese: Italia
Persona di contatto: GIACOMO TETTAMANTI
E-mail: comune.tavernerio@halleycert.it
Tel.: +39 031421223
Fax: +39 031427882
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://www.comune.tavernerio.co.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.comune.tavernerio.co.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.comune.tavernerio.co.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://www.arca.regione.lombardia.it/wps/portal/ARCA/Home/e-procurement/piattaforma-sintel
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Servizi generali delle amministrazioni pubbliche

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA A.S. 2022/2023, 2023/2024, 2024/2025 e 2025/2026

II.1.2)Codice CPV principale
55523100 Servizi di mensa scolastica
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Servizio relativo alla fornitura, preparazione e distribuzione giornaliera di pasti completi agli alunni della scuola dell'infanzia, della scuola primaria e secondaria ed al personale scolastico avente diritto. Appalto da aggiudicarsi a corpo e non frazionabile.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 749 939.48 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITC42 Como
Luogo principale di esecuzione:

Comune di Tavernerio

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

I servizi sono i seguenti, come meglio specificati nel capitolato speciale d'appalto:

1. Fornitura di tutti i generi alimentari stabiliti nelle tabelle dietetiche e nelle linee guida per il servizio di ristorazione scolastica approvate dall'A.T.S. INSUBRIA;

2. preparazione dei pasti nei locali comunali siti in Via Provinciale già attrezzati a cura dell’Ente - Criteri Ambientali Minimi – Servizio di Ristorazione Collettiva e fornitura derrate alimentari, approvati con D. M. 65/2020, con particolare riferimento alla sezione 2C “Criteri ambientali per l’affidamento del servizio di ristorazione scolastica , punto a. “clausole contrattuali”;

3. accertamento quotidiano del numero di pasti da preparare, come da modalità specificate alla lettera B del presente articolo;

4. distribuzione di pasti agli alunni della scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo ed al personale scolastico avente diritto, nel refettorio attiguo ai locali cucina;

5. trasporto, a mezzo di carrelli termici in dotazione, e distribuzione di pasti agli alunni della scuola primaria e secondaria dell’Istituto Comprensivo ed al personale scolastico avente diritto, nei due refettori all’interno del plesso scolastico. Non sono necessari mezzi per il trasporto dal punto di cottura ai refettori;

6. accurato allestimento del refettorio e dei tavoli prima di ogni pasto e accurata pulizia e sanificazione degli stessi, al termine di ogni pasto;

7. accurata pulizia e sanificazione degli arredi e dei pavimenti al termine di ogni servizio;

8. lavaggio e stoccaggio di tutte le stoviglie utilizzate;

9. distribuzione dei pasti con personale e attrezzature adeguate ed idonee per la suddetta finalità, negli orari indicati dalle Autorità scolastiche e comunali;

10. impiego di personale qualificato sufficiente per garantire la preparazione e distribuzione dei pasti agli utenti, nonché personale e materiale adeguato per assicurare la pulizia, l’igiene e la funzionalità della cucina, dei refettori e di tutti i locali adibiti all’uso di mensa;

11. esecuzione di tutti gli adempimenti di competenza previsti dal D.L.vo 26 maggio 1997, n. 155, recante "Attuazione delle direttive 93/43/CEE e 96/3/CE concernenti l'igiene dei prodotti alimentari”, con particolare riferimento alle procedure di sicurezza (HACCP);

12. Fornitura e reintegro costante, (con spese a carico dell’Aggiudicatario) della stoviglieria, posateria, e degli utensili necessari all’espletamento del servizio;

13. Manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti gli impianti e le attrezzature in dotazione;

19. Operazioni di pulizia, disinfestazione e derattizzazione di tutte le aree interessate dal servizio di mensa scolastica;

20. Predisposizione e realizzazione piano di analisi microbiologiche e chimico fisiche per il controllo delle materie prime, dei semilavorati e dei prodotti finiti e trasmissione esiti al Comune.

21. Realizzazione di un’area esterna per la raccolta differenziata dei rifiuti prodotti dal centro cottura, con progettazione ed oneri a carico dell’aggiudicatario, mediante le necessarie opere edili ed impiantistiche e mediante la fornitura delle attrezzature necessarie per il funzionamento, con dimensionamento adeguato al centro cottura esistente. L’area esterna per la raccolta differenziata dovrà essere realizzata con le caratteristiche specificate negli allegati al capitolato “Computo metrico Isola Ecologica” e “Progetto grafico Isola ecologica”;

22. Realizzazione di tutte le migliorie proposte in sede di offerta, con oneri a carico dell’aggiudicatario

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 749 939.48 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Inizio: 01/09/2022
Fine: 31/08/2026
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

Come specificato nel disciplinare di gara

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Come specificato nel disciplinare di gara

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Come specificato nel disciplinare di gara

III.2)Condizioni relative al contratto d'appalto
III.2.2)Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto:

Come specificato nel disciplinare di gara

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 16/05/2022
Ora locale: 23:59
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 24/05/2022
Ora locale: 09:00
Luogo:

COMUNE DI TAVERNERIO - VIA PROVINCIALE 45 - 22038 TAVERNERIO (CO) ITALY

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:
VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE
Città: MILANO
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
06/04/2022