ID 21A247.5 - Fornitura di stazioni per anestesia per il fabbisogno dell'Azienda Ospedale-Università Padova Published by Tenders Electronic Daily

ID 21A247.5 - Fornitura di stazioni per anestesia per il fabbisogno dell'Azienda Ospedale-Università Padova

Application deadline

07.06.2022, 09:00 hour

Procedure

Open procedure

Order type

Delivery order

Main CPV code
  • Anaesthesia devices
    33172100-7
Language

Italian

Contracting authority / owner

Azienda Ospedale - Università Padova
Via Giustiniani, 1
35128 Padova
Italy
Tel.: +39 049/8211697/4636
E-Mail: protocollo.aopd@pecveneto.it
Website: www.aopd.veneto.it

assignment

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia per il fabbisogno dell'Azienda Ospedale-Università Padova

Job / name

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia

Description of procurement /scope of services

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia

Others CPV Codes
  • Anaesthesia devices
    33172100-7
Project adress

Region (NUTS code): ITH36 Padova
Padova - Via Giustiniani 1, 35128 (PD)

Italia-Padova: Apparecchi per anestesia

2022/S 080-214552

Bando di gara

Forniture

Base giuridica:
Direttiva 2014/24/UE

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: Azienda Ospedale - Università Padova
Indirizzo postale: Via Giustiniani, 1
Città: Padova
Codice NUTS: ITH36 Padova
Codice postale: 35128
Paese: Italia
Persona di contatto: Maria Elena Serafin
E-mail: protocollo.aopd@pecveneto.it
Tel.: +39 049/8211697/4636
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: www.aopd.veneto.it
Indirizzo del profilo di committente: http://www.aopd.veneto.it/sez,74
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: www.ariaspa.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.4)Tipo di amministrazione aggiudicatrice
Autorità regionale o locale
I.5)Principali settori di attività
Salute

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

ID 21A247.5 - Fornitura di stazioni per anestesia per il fabbisogno dell'Azienda Ospedale-Università Padova

II.1.2)Codice CPV principale
33172100 Apparecchi per anestesia
II.1.3)Tipo di appalto
Forniture
II.1.4)Breve descrizione:

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia per il fabbisogno dell'Azienda Ospedale-Università Padova

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 1 477 500.00 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per numero massimo di lotti: 1
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
33172100 Apparecchi per anestesia
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITH36 Padova
Luogo principale di esecuzione:

Padova - Via Giustiniani 1, 35128 (PD)

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Fornitura di n. 33 stazioni per anestesia

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 1 477 500.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 24
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no
II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

Opzione 1: servizio opzionale di manutenzione full risk della durata complessiva di 24 mesi dopo i primi due anni di garanzia per una percentuale annua del 8% dell’importo offerto;

Opzione 2: forniture di rinnovazione e complementari (30% dell’importo posto a base d’asta).

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

La Ditta dovrà compilare il Documento di Gara Unico Europeo (DGUE) allegato agli atti di gara, secondo quanto indicato nel disciplinare di gara

III.1.2)Capacità economica e finanziaria
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Non previsti

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

Non previsti

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con diversi operatori
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: no
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 07/06/2022
Ora locale: 09:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 8 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 14/06/2022
Ora locale: 09:00
Luogo:

La data verrà comunque confermata tramite la piattaforma telematica SINTEL

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: no
VI.3)Informazioni complementari:

La procedura di gara è gestita con il sistema telematico denominato Sintel, accessibile dal sito:www.ariaspa.it.

Descrizione e modalità di utilizzo per la presentazione dell’offerta sono precisate nel disciplinare di gara, relativi allegati e manuali tecnici consultabili al sito:www.ariaspa.it

Il responsabile unico per il procedimento ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 è il Direttore della UOC provveditorato, economato e gestione della logistica Dott.ssa Maria Elena Serafin.

Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni devono avvenire tramite piattaforma Sintel.

Le norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti, i chiarimenti sono pubblicati sul sito:www.aopd.veneto.it alla voce «bandi e avvisi di gara» e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al punto I.3).

La stazione appaltante si riserva la facoltà insindacabile, anche con riferimento al singolo lotto, di:

a) sospendere, annullare, revocare, reindire e modificare, oppure di riaprire i termini della presente procedura con provvedimento motivato, senza che le imprese possano vantare diritti o pretese di sorta od incorrere in responsabilità e/o richiesta danni, indennità o compensi da parte del concorrente e/o aggiudicatario potenziale nemmeno ai sensi degli artt. 1337 e 1338 C.C.;

b) annullare/revocare la procedura di affidamento, senza che per questo il partecipante/offerente possa avanzare qualsiasi pretesa di compenso/indennizzo per spese sostenute nel caso intervenisse la stipulazione di una procedura di affidamento centralizzata a livello regionale o Consip nel caso intervenissero i prezzi pubblicati dall’osservatorio dell’autorità di vigilanza dei prodotti oggetto di gara;

c) non procedere all’aggiudicazione nel caso nessuna offerta risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto contrattuale, e/o per ragioni di pubblico interesse, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. n. 50/2016;

d) di non aggiudicare la presente procedura nell’ipotesi in cui, all’esito della valutazione tecnica, permanga una sola offerta valida, fatta salva l’ipotesi in cui la stessa risulti oggettivamente infungibile e/o esclusiva, o particolarmente vantaggiosa.

Ai sensi del comma 35 dell'art. 34 della legge n. 221/2012 le spese per la pubblicazione sui quotidiani dell'estratto del bando di gara come prevista dal D.Lgs. n. 50/2016, saranno a carico delle imprese aggiudicatarie.

La stazione appaltante, in caso di incompletezza della documentazione richiesta, potrà assegnare al concorrente un termine, non superiore a dieci giorni, perché siano integrate o regolarizzate le dichiarazioni necessarie, indicandone il contenuto e i soggetti che le devono rendere, pena l’esclusione dalla gara.

Il contratto non conterrà la clausola compromissoria

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR VENETO
Indirizzo postale: Cannaregio 2277
Città: VENEZIA
Paese: Italia
VI.4.3)Procedure di ricorso
Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi:

Entro 30 giorni

VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Azienda Ospedale-Università Padova - U.O.C. Provveditorato Economato e Gestione della Logistica
Indirizzo postale: Viale della Navigazione 38
Città: Padova
Paese: Italia
E-mail: aopd.provveditorato@aopd.veneto.it
Tel.: +39 0498211697-4636
Fax: +39 0498216983
Indirizzo Internet: www.aopd.veneto.it
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
20/04/2022